3677 recensioni a vostra disposizione!
   
 
 

BLADE OF THE IMMORTAL
(MUGEN NO JUNIN)
Film con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggio
  Stampa questa scheda Data della recensione: 20 maggio 2017
 
di Takashi Miike, con Takuya Kimura, Hana Sugisaki (Giappone, 2017)

Ottenibile in DVD/Blu-ray o tramite VOD/streaming ecc.

 

In epoca di visionamenti di pochi minuti al telefonino non sarà la soluzione universale. Tanto più che non priva da pericoli di altra specie, come abbiamo potuto constatare da una insperata proiezione anticipata di Blade of the Immortal, il film (destinato a Cannes 2017 fuori concorso) firmato da un grande del cinema asiatico, Takashi Miike.

Questa lunga vicenda, dovutamente ambientata nell’epoca mitica dei samurai, era attesa freneticamente in Giappone non tanto per la fama d’autore di Miike; ma per essere tratta da una popolarissima serie manga di Hiroaki Samura, in auge dal 1993 al 2015.

Ebbene, il risultato conferma il virtuosismo straordinario del cineasta: che culmina in un’allucinante sequenza dove al protagonista, solo con la propria spada, riesce l’impresa (storica, pare) di stendere al suolo la bellezza di 100 colleghi spadaccini.

Ma la drammaturgia della pellicola, costretta a concentrare nei suoi 140 minuti tanti anni di personaggi e accadimenti cari ai suoi lettori, finisce per afflosciarsi.


   Il film in Internet (Google)

Per informazioni o commenti: info@films*TOGLIEREQUESTO*elezione.ch

 
 
Elenco in ordine


Ricerca






capolavoro


da vedere assolutamente


da vedere


da vedere eventualmente


da evitare

© Copyright Fabio Fumagalli 2020