3641 recensioni a vostra disposizione!
   
 
 

APRES LA VIE Film con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggio
  Stampa questa scheda Data della recensione: 24 marzo 2005
 
di Lucas Belvaux, con Gilbert Melki, Dominique Blanc, Ornella Muti, Catherine Frot (Francia, 2002)
 
Dopo CAVALE, il terzo capitolo della trilogia nella quale il regista belga ha mescolato le carte dei propri attori: sempre gli stessi, ma osservati da un'ottica, e con una importanza diversa. Non più l'evaso di CAVALE in primo piano; ma il poliziotto che gli da la caccia. Che, sopratutto, procaccia la droga alla moglie Dominique Blanc, le vicissitudini della quale avevamo già seguito in doloroso dettaglio.

Meno armoniosamente costruito del precedente, talvolta laborioso nella ricerca di quelle coincidenze temporali e spaziali che sono alla base delle intenzioni della trilogia, APRES LA VIE conferma comunque le qualità di attento osservatore di Belvaux. In questo senso, il film scende nell'intimità dei due con una introspezione crescente ed una accorata partecipazion. Una volontà di svelare le ferite dei suoi protagonisti (splendidi Gilbert Melki e Dominique Blanc) che completa con questo melodramma i due più ludici episodi che lo precedono nell'ambiziosa trilogia.


   Il film in Internet (Google)

Per informazioni o commenti: info@films*TOGLIEREQUESTO*elezione.ch

 
 
Elenco in ordine


Ricerca






capolavoro


da vedere assolutamente


da vedere


da vedere eventualmente


da evitare

© Copyright Fabio Fumagalli 2019