3702 recensioni a vostra disposizione!
   
 
 

CHE COSA E' SUCCESSO TRA MIO PADRE E TUA MADRE?
(AVANTI!)
Film con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggioFilm con lo stesso punteggio
  Stampa questa scheda Data della recensione: 26 giugno 1975
 
di Billy Wilder, con Jack Lemmon, Juliet Mills, Clive Revill, Pippo Franco (Stati Uniti, 1972)
Settant'anni, ma non li dimostra. Quanti, dei giovani registi della quasi defunta commedia brillante cinematografica, posseggono lo straordinario, lucido mestiere di Billy Wilder? Probabilmente nessuno. Il suo ultimo film, nella sua gioia di vivere solare, non è un capolavoro come il precedente: LA VITA PRIVATA DI SHERLOC HOLMES, passato di sfuggita sui nostri schermi due anni fa, ignorato quasi dappertutto, un'opera di una originalità ineguagliabile, una delle più grandi di Wilder.

Questo AVANTI! non è originale, non è nuovo ed è un compendio di tutti i trucchi del genere. Ma è anche un ulteriore esempio di perfezione strutturale: gli elementi della sua costruzione s'incastrano uno nell'altro con una esattezza miracolosa. La visione di questa meccanica, anche se non ci porta nulla di nuovo se non una conferma, è uno spettacolo a se stante. E che, una volta scomparsi questi vecchi leoni hollywoodiani, non credo rivedremo mai.

I pezzi della meccanica sono quelli di sempre, anche loro: la direzione degli attori, la cadenza, esatta al decimo di secondo, della gag comica, il distacco dell'ironia feroce, il sottinteso, il senso di complicità con lo spettatore. Film come AVANTI! vanno visti non con il dente avvelenato, che ne scoprirebbero, ad esempio, il facile e rassicurante sentimentalismo. Ma lasciandosi andare al piacere di un gioco risaputo e scontato, forse anche futile, ma che possiede il fascino insostituibile, prezioso e sempre più raro, delle cose ben fatte.


   Il film in Internet (Google)

Per informazioni o commenti: info@films*TOGLIEREQUESTO*elezione.ch

 
 
Elenco in ordine


Ricerca






capolavoro


da vedere assolutamente


da vedere


da vedere eventualmente


da evitare

© Copyright Fabio Fumagalli 2020